I Farmaci dell'Emergenza

Utilizzazione dei farmaci nelle urgenze e nelle emergenze in modalità base e avanzata prehospital e inhospital nel paziente adulto e nel paziente pediatrico.
Sede corsi
Via di Acilia, 221 - 00125 Roma

Segreteria
Tel 331.61 32 648
dal lunedì al venerdì
dalle ore 9.00 alle ore 18.00

romaurgenza@gmail.com

335.61 07 346
(Dott. Pietro Marini)

16-17/12/2019
I Farmaci dell'Emergenza
90.00 €
 

 

ROMA URGENZA®

I Farmaci dell'Emergenza

Utilizzazione dei farmaci nelle emergenze-urgenze
in modalità base e avanzata

Corso di addestramento pratico, rivolto a medici e infermieri, il cui obiettivo è la conoscenza operativa dei farmaci, che vengono utilizzati nelle situazioni d'emergenza e urgenza nel paziente adulto e pediatrico. Il corso viene svolto in due giornate consecutive, in cui viene spiegato come e quando utilizzare i singoli farmaci con riferimento alle appicazioni dei relativi protocolli operativi in reali casi clinici. Al termine del corso è prevista una valutazione finale mediante quiz con rilascio di un attestato numerato ACLS-PALS Emergency Drugs Provider.
 
La capacità di utilizzare correttamente i farmaci in emergenza-urgenza è essenziale per il trattamento dei pazienti acuti. In molti casi l'esatto farmaco, l'esatta posologia e modalità di somministrazione possono essere procedure salvavita o di grande stabilizzazione. La conoscenza della possibile comparsa di reazioni avverse è altrettanto importante per utilizzare i farmaci in sicurezza. Adrenalina, salbutamolo, amiodarone, Ca-antagonisti, beta-bloccanti, atropina, cortisonici, antiistaminici, benzodiazepine, furosemide, oppioidi, naloxone, cirstalloidi, ossigeno e altri sono farmaci di comune impiego nel trattamento delle emergenze e urgenze, che devono essere maneggiati con estrema sicurezza secondo le diverse situazioni nella fase preospedaliera nel territorio (continuità assistenziale e 118), presso il pronto soccorso ospedaliero e in altre situazioni (centro medico di una nave, posto di primo intervento, corsie di strutture sanitarie, studi medici e ambulatori). E' un corso fondamentale per acquisire capacità operativve nei reali interventi d'emergenza e urgenza e per partecipare con maggiore preparazione a tutti i corsi avanzati (ALS, ACLS, PALS, PTC, ACLS Master, Trauma Master e altri similari). In tal senso questo corso può essere considerato uno specifico approfondimento di tutti i corsi avanzati. 

Il corso può essere ulteriormente approfondito con il corso successivo "I Farmaci dell'Emergenza: utilizzazione nei protocolli operativi".

E' possibile anche acquistare il corso ECM FAD "I Farmaci dell'Emergenza" con 50 crediti assegnati (evento n. 248233). Per ottenere tali crediti è necessario rispondere a 150 quiz, i cui contenuti sono trattati in maniera chiara e specifica sia nel libro che nel corso residenziale.

Prossime edizioni

  • 16/17 dicembre 2019

Orario: 8.00 - 15.30.

Numero massimo partecipanti a singola edizione: 18.

Costo iscrizione e offerte
  • Corso residenziale "I Farmaci dell'Emergenza" euro 90,00 + iva 22%
  • Corso residenziale "Protocolli Operativi" euro 80,00 + iva 22%
  • Iscrizione contemporanea ai due corsi residenziali "I Farmaci dell'Emergenza" + "Protocolli Operativi" euro 140,00 + iva 22%
  • Corso residenziale "I Farmaci dell'Emergenza" + corso ECM FAD con 50 crediti euro 120,00 + iva 22% 
  • Corsi residenziali "I Farmaci dell'Emergenza" + "Protocolli Operativi" + corso ECM FAD con 50 crediti euro 160,00 + iva 22% 

Offerte per coloro che sono stati iscritti ad una delle precedenti edizioni del corso: 
 

  • Corso residenziale "I Farmaci dell'Emergenza" euro 70,00 + iva 22%
  • Corso residenziale "Protocolli Operativi" euro 60,00 + iva 22%
  • Iscrizione contemporanea ai due corsi residenziali "I Farmaci dell'Emergenza" + "Protocolli Operativi" euro 90,00 + iva 22%
  • Corso ECM FAD con 50 crediti euro 30,00 + iva 22% 

PROGRAMMA CORSO

Giorno 1

Introduzione al corso
  • Descrizione dell'argomento del corso in particolare dell'importanza delle conoscenze pratiche dei farmaci, che vengono utilizzati in emergenza-urgenza, secondo le proprie competenze e le diverse situazioni d'intervento.
  • Descrizione del programma e della modalità di svolgimento del corso.
  • Generalità: azioni, indicazioni, modalità di somministrazione e posologia.
Farmaci: catecolamine e altri.
  • Catecolamine: adrenalina, noradrenalina, dopamina, dobutamina, isoprenalina, salbutamolo, efedrina.
  • Vagolitici : atropina, metilbromuro di joscina.
  • Antistaminici: clorfenamina, cetirizina, fexofenadina, ranitidina e altri.
  • Altri broncodilatatori: ipratropium bromuro, solfato magnesio, aminofillina.
  • Cortisonici: metilprednisolone, idrocortisone, betametasone e altri.
  • Cristalloidi: soluzione fisiologica, ringer-lattato, soluzioni ipertoniche.
  • Soluzione glucosata al 5%, a al 33%.
  • Elettroliti: calcio, magnesio, bicarbonato di sodio.
  • Ossigeno.
Giorno 2

Farmaci cardiovascolari
  • Antiaritmici: adenosina, amiodarone, Ca-antagonisti (verapamile, diltiazem), beta-bloccanti (metoprololo, atenololo, esmololo), flecainide, propafenone, lidocaina, digossina.
  • Diuretici: furosemide, mannitolo, torasemide.
  • Vasodilatatori: nitroderivati (nitroglicerina, isosorbide dinitrato), labetalolo, urapidile.
  • Antiaggreganti: acido acetilsalicilico  e acetilsalicilato di lisina, inibitori del recettore piastrinico P2Y12 per l'ADP (clopidogrel, prasugrel, ticagrelor), inibitori del recettore glicoproteico II B/III A (abiciximab, tirofiban, eptifibatide).
  • Anticoagulanti: eparina non frazionata, eparine a basso peso molecolare (enoxaparina, seleparina), fondaparina, bivalirudina.
  • Solfato di protamina.
  • Fibrinolitici: alteplase, tenecteplase.
Neurofarmaci
  • Analgesici: oppioidi (morfina, fentanil, alfentanil, sulfentanil), oppioidi deboli (codeina, tramadolo), paracetamolo, FANS (ketorolac, diclofenac, ibuprofene e altri).
  • Benzodiazepine: midazolam, lorazepam, diazepam, alprazolam.
  • Propofol.
  • Ketamina.
  • Miorilassanti: succinilcolina e miorilassanti non deporalizzanti (rocuronio, vecuronio, atracurio, cisatracurio).
  • Neurolettici: aloperidolo, olanzapina, promazina.
  • Antidoti: naloxone, flumazenil, fisostigmina, carbone vegetale attivato, glucagone.